SHIELD
è il tema del nuovo Spazio Ricerca
Editoriale
Edizione 95
27.12.2023
A/I 2025-26
Protezione, rifugio, stabilità, sicurezza e benessere sono le parole chiave per la prossima stagione.

Il clima contemporaneo ci porta a riflettere su come mettere al riparo ciò a cui teniamo di più, come individui e come esseri umani. Le tendenze partono dalla riflessione sui tempi che viviamo, che portano incertezze e interrogativi che ci vengono posti quotidianamente. Gli scenari globali politici, economici e culturali rimandano a domande ataviche legate alle nostre scelte, alle nostre azioni, ai nostri pensieri e commenti: chi siamo? dove siamo? da dove veniamo? dove andiamo? 

In un mondo che gioca costantemente in attacco uno dei pensieri prioritari, viste le incertezze e imprevedibilità, è legato al come mettersi al riparo. Dall’instabilità economica, dal dramma dei conflitti internazionali, dalle condizioni meteorologiche avverse, dai 95 milioni di post caricati ogni giorno, dall’inquinamento elettromagnetico, dalla mancanza di equilibrio diffuso. Shield si traduce letteralmente in scudo. Farsi scudo è un gesto tanto programmato quanto istintuale. Un riflesso incondizionato generato in reazione a qualcosa che arriva in maniera inaspettata e dal quale ci vogliamo proteggere. 

La stagione invernale, di per sé introspettiva, genererà nuovi pensieri e idee al riparo dentro il proprio guscio o cocoon a distanza controllata dal caos esterno. Non un messaggio di chiusura tuttavia ma di riflessione, verso un bello più intimo.

La natura è fonte di ispirazione principale in questo tema. Natura come rifugio e ispirazione.
L’arte che si ispira alla natura, trasformandola in simboli, avrà influenza pervasiva nella definizione delle atmosfere e dei dettagli dando nuova linfa a una moda semplice solo in apparenza, che esalterà le specificità tecniche come elemento di stile. La natura e la sua bellezza ispirano l’arte; l’arte del saper fare rende omaggio alla natura restituendo bellezza e armonia. Il binomio Natura e Arte definirà le atmosfere e i significati delle prossime collezioni ponendo l’accento sul ruolo centrale dell’Uomo nell’intuire, creare, preservare, trasmettere. La creatività sarà la nuova frontiera del lusso tramite la realizzazione di prodotti dall’alto valore artigianale, anche quando apparentemente semplici.

Le tendenze si sviluppano in quattro temi ispirati ad altrettanti modi di intendere il concetto di rifugio e ad altrettanti simboli bene augurali per la prossima stagione: l’uovo, la conchiglia, lo scarabeo e l’albero.
EGGCENTRIC
È il primo tema, evoca la ricerca di armonia e perfezione ispirandosi all’uovo. Simbolicamente l’uovo rappresenta la rinascita e l'incessante rinnovamento delle emozioni positive e delle novità nella vita. Assomiglia a un sasso privo di vita ma racchiude dentro il proprio guscio, al contempo rigido e fragile, il caos liquido della vita.
SHELLTER
È il secondo tema, evoca la ricerca di bellezza e protezione ispirandosi alla conchiglia. Simbolo di prosperità e di rinascita la conchiglia, se associata al mare, indicava la fonte della fertilità. Tutti proveniamo dal mare e la conchiglia riporta all'idea del grembo materno e della nascita dell'umanità. È simbolo d'amore e di nascita, ma anche di abbondanza, fortuna e protezione dal male. 
BUGNIFICENT
È il terzo tema, evoca la ricerca di trasformazione e rigenerazione ispirandosi ai coleotteri. I coleotteri sono un ordine degli insetti che raggruppa 350.000 specie in 24 superfamiglie e 235 famiglie. Costituisce il più grande ordine tra tutti gli organismi viventi sul pianeta vegetali compresi.
WOODNESS
È il quarto tema, evoca la ricerca di riparo e benessere ispirandosi all’albero.
L’albero in tutte le culture e periodi storici è il simbolo della vita stessa. Rappresenta la grande forza di adattamento e di rinascita poiché si rinnova e rivive ininterrottamente alimentandosi dalla fonte sacra della terra.